Home - Album - Avvenimenti - Collabora - Comune di Berra - Cookie Policy - Dintorni - Associazione Palio - Eventi - Guestbook - Immagini - Informazioni - Interventi - LeOpinioni - Links - Misteri e c... - Notizie  - Parrocchia News - Politica Locale - Primo Piano - Storia - Strade - Territorio

 

Serravalle e dintorni...

POLITICA LOCALE

POLITICA LOCALE

CARO GIANCARLO... (interviene Marco Marchesini)

Caro Giancarlo,

non voglio entrare in ragionamenti che appaiono più di carattere interno che di pubblico interesse. Tuttavia, essendo io di matrice e di estrazione socialista, vorrei condividere alcune questioni che tu hai voluto sottolineare:

- 1 Il socialismo non è di matrice civica ma politica e la lista che è capeggiata da tuo figlio non è civica

- 2 Il socialismo è chiaramente movimento di sinistra, mentre la lista che tuo figlio rappresenta è dichiratamente e pubblicamente percepita come lista di destra.

- 3 Tuo figlio ha incarnato i valori della destra locali, tenedo per diversi anni la presidenza del locale circolo di AN (anzi fu AN) e non ci si dimentica nei giorni pari ciò che si è sostenuto in quelli dispari.

- 4 Mi sento di perdonare il tuo sostegno ad una lista che apparenta AN, FI, Lega e chi più ne ha più ne metta, solamente perchè è cio che farebbe ogni padre per il proprio figlio: i socialisti fanno altro!

- 5 La tua storia non è in discussione. E’ in discussione il tuo presente.

- 6 Il socialista non difende dei posti da procacciare e da procacciarsi attraverso elezioni primarie o altro, ma sostenta e si dimena per gli ideali che fanno della solidarietà e dell’ uguaglianza nei diritti e nei doveri, il baluardo da raggiungere, con ossequiosa parsimonia.

- 7 Stefano gode del mio più alto rispetto, ma, da politico, dovrebbe rispondere pubblicamente a tante domande che lui puntualmente fugge, anche grazie ai tuoi consigli e di chi gli sta più vicino (per sua stessa ammissione).

- 8 Solamente una missione si era voluto accollare Stefano 5 anni fa: la commissione alle attività produttive. Perché non è mai stata convocata? Se non gli importa governare quella commissione, perché vuole fare credere che possa interessarsi del comune? Tu che lo sostieni, gli puoi dire che si renda portatore di tante risposte che in molti attendono di leggere (meglio udire)?

Non voglio dilungarmi in altri monotoni ragionamenti, ma le istanze di carattere generale e particolare che qua ho voluto scrivere, mi spingono ad affermare che i valori del socialismo, nel presente di questa collettività, non sono da te rappresentati.

Il resto è materia di Egle.

Con affetto

Marco Marchesini
Segretario Comuale PD


7.5.09