Serravalle e dintorni...

POLITICA LOCALE

POLITICA LOCALE

BERRA: IL TRAGHETTO SUL PO, ANCORA CHIACCHIERE

Ciak si ricomincia.


Comincia la campagna elettorale per le amministrative,ci promettono il traghetto,
prevedendo di stanziare una cifra considerevole per il nostro comune 160.000,00 € .
Però, siamo diventati ricchi .
Mentre per affrontare il problema della sicurezza ne stanziano 2000,00 €, non vi sembra un’assurdità ? si sono fatti incontri ,riunioni,i partiti hanno firmato un documento unitario e il risultato è che viene stanziato il baget solo per le spese di cancelleria .
Si, certo ci promettono di stanziarne 15.000€ ma io nella presentazione del bilancio ne ho visti solo 2.000€ ,il resto è noia.
Non mi sembra che si siano fatte riunioni ,incontri o firmati documenti per l’emergenza traghetto o mi sbaglio?.
Anni fa la provincia aveva stimato 10.000 passaggi annuali che divisi per i giorni di un anno sono circa 27 passaggi al giorno.
Attenzione, la provincia aveva stimato 10.000 passaggi ma il conduttore ne denunciava 5000 che divisi per 365 giorni equivalgono a 13 passaggi giornalieri e noi ricchi del Comune di Berra prevediamo di spendere 160.000,00€ per 27 forse o 13 forse persone che usufruiscono del servizio.
Allora io propongo di mettere dei punti luce in tutte le corti private e vi garantisco che le persone soddisfatte da questa proposta sono molto di più di quelle che intendono usufruire del traghetto.
Anzi vi dirò di più, con dei lampioni a energia solare l’investimento non sarebbe così costoso.
Una cosa che deve farci l’amministrazione, adesso che ci penso , è il ponte sul Po, non ce l’avevano promesso 5 anni fa?
Ho fatto tempo fa, un piccolo progetto per il servizio del traghetto,dove ho chiesto ad una azienda di Mantova un preventivo di spesa per un traghetto, la quale mi ha mandato un progetto di traghetto che costava circa 290.000€ chiavi in mano, il traghetto in questione poteva trasportare anche corriere.
Se i comuni interessati sono 5 e le province sono 2 mi spiegate il perché solo il comune di Berra deve affrontare un impegno così oneroso da solo.


Facciamo un po’ di conti :

290.000 € diviso 7 soggetti amministrativi risultato, poco più di 40.000 € per soggetto amministrativo.

Se invece ripartiamo la cifra stanziata dal nostro comune anche per le altre amministrazioni il risultato è
160.000 € per 7 soggetti amministrativi il risultato è 1.120.000€
cavolo!!!cosa è un traghetto di lusso?

Le domande nascono spontanee , ci spiegate come verrà suddiviso il progetto del traghetto?
E ‘ un ‘iniziativa solo del comune di Berra ?
A chi e rivolto questo servizio ?
Che crescita prevede di dare un servizio di questo genere al nostro comune ?
Come si prevede di appaltare questo servizio ?
In che contesto viene affrontato un investimento di questa portata ?
Le aziende di trasporto pubblico non avevano rinunciato a questo servizio ?
Di domande ne ho ancora tante ,dovrei scrivere molto e rischierei di annoiarvi ,perciò mi fermo,
ma dal momento che quelli che si pensano di spendere sono soldi pubblici, mi sembra legittimo pretendere delle risposte.
Con articoli cubitali sui giornali di presunte novità non si raggiungono degli scopi ma si diffondono solo chiacchiere.(COME AL SOLITO).A proposito i FURTI continuano……………


Stefano Bigoni


8.4.08