Home - Album - Avvenimenti - Collabora - Comune di Berra - Cookie Policy - Dintorni - Associazione Palio - Eventi - Guestbook - Immagini - Informazioni - Interventi - LeOpinioni - Links - Misteri e c... - Notizie  - Parrocchia News - Politica Locale - Primo Piano - Storia - Strade - Territorio

 

Serravalle e dintorni...

POLITICA LOCALE

POLITICA LOCALE

RISPARMIARE SI PUO'...

RISPARMIARE SI PUO'........

Carissimi Lettori, oggi voglio spendere due parole per stimolare chi ci sta governando a soffermarsi su un argomento di importanza strategica anche nel nostro piccolo Comune.

L'argomento è l'energia.

Esiste una legge varata nel lontano 1991 che prevede che le amministrazioni Comunali rilascino l' autorizzazione per costruire nuove case solo se rispettano dei parametri di consumi di energia, non sto qui a raccontarvi la descrizione della legge perchè sarebbe troppo lungo, però vi garantisco che questa legge è in vigore e che ultimamente si è inasprita, infatti il Comune nel momento in cui rilascia l'autorizzazione applica la legge.

Ma esite un comune che è all'avanguardia; il Comune in oggetto è il comune di Bolzano.

Ora a Bolzano si risparmia energia, con il beneficio di inquinare molto meno, senza stravolgere le abitudini dei cittadini.

Tutto questo per dirvi che anche in questo campo le politiche perseguite non sono rivolte al risparmio energetico, ma voi direte: "Cosa possiamo fare nel nostro piccolo Comune?" Vi dico: "Tantissimo! Valutare una serie di contributi mirati per abbattere i costi più alti degli impianti, promuovere il fotovoltaico per l'elettricità, promuovere il sistema di riscaldamento a pavimento misto con pannelli fotovoltaici e piccole caldaie per integrare, cosi da avere un risparmio notevole sul consumo del gas."

Grazie alla liberalizzazione europea, dal 1° luglio 2007 tutti possono scegliere liberamente il fornitore di energia elettrica e di gas. I cittadini sono dunque chiamati a svolgere un ruolo importante per favorire la concorrenza e promuovere una migliore qualità dei servizi. Ma per potere usufruire appieno dei propri diritti, devono comprendere che sono liberi di cambiare fornitore, che hanno il diritto a condizioni trasparenti e che saranno tutelati contro pratiche ingannevoli o fuorvianti. E' dunque importante promuovere una migliore informazione.

Ecco tutte queste azioni possono essere fatte dai nostri amministratori, ma portroppo nulla si muove, nulla si dice, nulla di nulla, ma presto si voteranno le amministrative ed è lì che chiederemo il conto su politiche sterili che fino ad oggi si sono perseguite.

Rimango comunque a disposizione se si vorranno cominciare politiche innovative per il settore energia, anche se politicamente sono molto lontano da questa amministrazione, perchè la politica deve essere lo strumento e non lo scopo.

Ah, dimenticavo, ho notato, che il nuovo impianto di illuminazione installato nelle vie Filippo Pivanti e Mario Bonamico di Serravalle pur essendo dotate di un sistema di risparmio energetico che abbassa l' intensità di luce durante le ore notturne, non è ancora in funzione, se così fosse pregherei di attivarlo cosi da risparmiare denari pubblici. "Sono stato alzato fino alle 4 di notte per controllare" Saluti.

Stefano Bigoni


11.3.08