Serravalle e dintorni...

SIMONE GRANDI: PERCHE' NON SARO' PRESENTE AL CONFRONTO CON BIGONI E ZAGHINI
- LE RAGIONI DI UN RIFIUTO -

Gentili Elettori,

dopo attenta disamina e in totale accordo coi rappresentanti della lista civica Interesse Comune – di cui faccio parte in qualità di candidato Sindaco – sono pronto a spiegarvi, senza accampare falsi pretesti, perché io, Simone Grandi e la lista civica di cui faccio parte, abbiamo deciso di non partecipare al confronto a tre coi candidati Eric Zaghini e Stefano Bigoni. Candidati con liste di partito, diversamente da me che, come ho più volte sottolineato, credo nella forza di una lista civica, unica realtà in grado di capire e far fronte alle richieste del nostro territorio, indipendentemente da colori e tessere.

Non essendo politicamente schierati, riteniamo non sia nostro interesse discutere con chi lo è e con chi rappresenta bandiere e ideologie, spesso non vicine al cittadino, e di certo non alla nostra gente. Interesse Comune vuole essere accanto alla popolazione, ed è proprio la popolazione che vuole incontrare. Sarà una campagna elettorale rivolta alla gente, e la gente ha bisogno d'essere ascoltata. Non di essere imbeccata. Solo ascoltando i cittadini e le loro richieste, potremo avere il polso della situazione. Ai candidati di partito lasciamo gli improvvisati talk show di paese, certi che i cittadini siano ormai stanchi di polemiche e beghe da social network. Dove, peraltro, vi è la cattiva abitudine d'offendere e diffamare in maniera anonima. Atteggiamento che non ci appartiene: noi siamo quelli che ci mettono la faccia e lo facciamo da persone oneste, parlando alle persone oneste.

È la forza di Interesse Comune, ed è quello che qualcuno ancora non ha compreso: non ci misuriamo con le liste di partito, noi siamo altro. Noi siamo cittadini al servizio dei cittadini. A loro va la nostra attenzione, liberi di farlo proprio perché non mettiamo in campo idee di schieramenti che hanno già dato modo di rivelare il loro fallimento.

Ecco come intendiamo condurre questa campagna elettorale, tra i cittadini e gli elettori, ed è quello che ci rende diversi dagli altri sfidanti. Custodire in maniera oculata il bene della collettività, valorizzare il patrimonio pubblico, fare politica per il bene di tutti. Noi ci distinguiamo in questo.

Simone Grandi Candidato Sindaco di Interesse Comune


10.5.14