Home - Album - Avvenimenti - Collabora - Comune di Berra - Cookie Policy - Dintorni - Associazione Palio - Eventi - Guestbook - Immagini - Informazioni - Interventi - LeOpinioni - Links - Misteri e c... - Notizie  - Parrocchia News - Politica Locale - Primo Piano - Storia - Strade - Territorio

 

Serravalle e dintorni...

BERRA: SUL BILANCIO INTERVIENE IL SINDACO ZAGHINI

 

Berra. Nelle pieghe di un bilancio difficile, l'amministrazione comunale di Berra ha comunque trovato il modo di dare dei vantaggi sotto forma di riduzione delle tasse ad alcune categorie produttive. E l'opposizione ha votato contro. Il sindaco di Berra, Zaghini ha voluto tornarci su.

«Ho un grandissimo rispetto per il lavoro dell'informazione - ha dichiarato Zaghini - anche perché mi consente di veder esposte le ragioni di persone che, pur presenti in consiglio comunale, lą, nel luogo deputato al confronto politico, questa chiarezza di idee, precisione di esposizione, fiducia nelle proprie convinzioni generalmente non la espone. I cittadini che decidono di venire in consiglio a seguire i lavori del civico consesso devono poi comprare il giornale o collegarsi ad internet per avere una esaustiva spiegazione sulle scelte della minoranza. Ed anche di un altro consigliere. Alla fine č positivo avere una stampa che segue da vicino le vicende politiche, ma č triste che nel luogo deputato al dibattito politico tutto quanto finisce sui giornali di solito non si senta. E non č per decisioni di maggioranza».

«Durante l'ultimo consiglio comunale, in cui č stato approvato il bilancio, da parte dell'opposizione non č arrivato nemmeno lo straccio di un emendamento. La giustificazione? Tanto li avremmo bocciati, secondo loro. Veramente un grande attaccamento alle proprie valutazioni ed idee. L'opposizione deve controllare e l'amministrazione deve governare? Giustissimo. Magari dandoci atto che ci sono delle scelte che possono essere condivisibili, tra persone che perseguono il bene collettivo. Ed invece, voto contrario contro una riduzione delle tasse per le attivitą produttive ed agricole che decidono rispettivamente di ristrutturare o edificare un immobile destinato ad ospitare attivitą produttive, o – nel caso dell'agricoltura - mettere a coltura frutteto in luogo di altre colture (mentre lo scorso anno c'era stata l'astensione, e non č cambiata una virgola da allora nelle nostre scelte in materia). Giustificazione? Cose di poco conto. Spiegatelo a chi, secondo loro, avrebbe dovuto farne a meno. Dal capogruppo di opposizione č stato dichiarato, in modo che forse voleva essere ironico, ma anche per questo serve statura non solo fisica, che noi dobbiamo tutto al fatto che al governo centrale ci sia questo governo, e chissą quale figura avremmo fatto con uno di centrosinistra. La mia risposta potrebbe essere che sarebbe stata migliore di una qualunque amministrazione Grillanda sotto qualsiasi governo. Ma devo sperare che qualcuno spieghi la battuta, non so se sarą capita...»

Eric Zaghini

a cura del Comune di Berra

25/11/2016