Serravalle e dintorni...

BERRA: CELEBRATO IL 20° ANNIVERSARIO DELLA SCOMPARSA DI SOCRATE SANDRI
- 15 GIUGNO 2004 -

 

Comune di Berra

comunicato stampa

Socrate Sandri
Socrate Sandri

Il 15 giugno 2004 il Sindaco Cristiano Capisani ha tenuto una cerimonia celebrativa in commemorazione del 20° anniversario della scomparsa di Socrate Sandri, Sindaco di Berra dal 1952 al 1980. La cerimonia si e’ svolta presso il Comune di Berra alla presenza dei Sindaci delle passate amministrazioni Francesco Aguiari e Diego Cavallina, della figlia di Sandri, Sig.ra Nora, dei dipendenti comunali e della cittadinanza.
Socrate Sandri fu il Sindaco che nel secondo dopoguerra gestì il risanamento e la ricostruzione del Comune di Berra e della sua gente. In quel periodo, a causa dei problemi occupazionali e retributivi della classe operaia e bracciantile, molti lavoratori preferirono emigrare: il numero dei residenti passò dai 12.909 del 1951 ai 7.232 del 1980 e chi rimase dovette affrontare i problemi di una popolazione in progressivo invecchiamento e quelli della disoccupazione e sottoccupazione. L'opera che contraddistinse le amministrazioni guidate da Sandri fu tesa ad ottenere un soddisfacente innalzamento nelle condizioni di vita: si andava riducendo progressivamente l'analfabetismo mentre faticosamente si ponevano le basi per uscire dalle precarie situazioni lasciate dalla guerra in campo economico, in quello dell'edilizia pubblica e privata e in quello sanitario. Nacquero alcune attività artigianali, si portò l'energia elettrica e la pubblica illuminazione in quasi tutte le vie dei tre centri. Particolare attenzione fu posta all'incremento della rete fognante, che contribuì non poco al risanamento progressivo delle condizioni dell'igiene pubblica. Fra i grandi servizi che contribuirono all'innalzamento delle condizioni igienico-sanitarie va segnalato l'acquedotto, inaugurato il 16 novembre 1952. Fra le altre opere dell'amministrazione diretta da Sandri ricordiamo: le aree attrezzate per gli insediamenti produttivi, l'impianto di distribuzione del gas metano e la costituzione del relativo consorzio, l'asilo nido, l'istituzione della Fiera di Ferragosto e la Biblioteca comunale.


Un momento della commemorazione

 


16 giugno 2003