Home - Album - Avvenimenti - Collabora - Comune di Berra - Cookie Policy - Dintorni - Associazione Palio - Eventi - Guestbook - Immagini - Informazioni - Interventi - LeOpinioni - Links - Misteri e c... - Notizie  - Parrocchia News - Politica Locale - Primo Piano - Storia - Strade - Territorio

 

Serravalle e dintorni...

BERRA: I 100 ANNI DELLA SCUOLA MATERNA "ANGELO STRANI"
- 28.3.1911 - 28.3.2011 -
UNA SCOMMESSA INIZIATA DA DIECI ANNI di Grazia e Paola

 1 2 3 4

La nostra presenza nel cammino della vita della parrocchia di S. Rocco risale da tempo immemorabile, ancora ai tempi degli altri sacerdoti che si sono avvicendati, ma la chiamata ad esser presenti a servizio della scuola materna "mons. Angelo Strani" a Berra si sussegue al ritiro avvenuto nell’estate del 2001 delle ultime reverende suore del Beato Luigi Guanella – suor Lucia e suor Giuliana – qui avvicendatesi per ben 90 anni nella conduzione e gestione della Scuola stessa, anche in tempi alquanto difficili e supportate da scarsezza di mezzi economici.

Noi – pur titubanti di fronte a questa richiesta di aiuto – ma certi del servizio che avremmo dovuto supportare, ci siamo rimboccate le maniche, anche perché di riflesso – per aver avuto i nostri figli in questa scuola – sapevamo cosa voleva dire modellare uno stile di vita a quello che era stato trasmesso alle passate generazioni, nell’arte di educare i bambini che ci venivano affidati, con la presenza delle insegnati di sezione.

Don Leonardo ci ha proposto questa mirabile scommessa, ma allora possiamo dire che non pensavamo quanto grande sarebbe stata la missione che si prospettava per il nostro futuro.

Da subito non ci siamo mai lasciate scoraggiare, ma siamo andate avanti con tanto amore per aiutare nella crescita umana e cristiana questi bambini a noi affidati da genitori che ben ci conoscevano e forse già allora sovrastimavano che questo cammino sarebbe stato portato avanti con decisione e successo, condito con l’amore necessario e l’aiuto a far comprendere a questi nostri figli le regole per saper vivere insieme con armonia.

Con noi sono ormai stati stanti bambini che oggi frequentano le scuole superiori e quando anche oggi li incrociamo si ricordano con gioia che quanto abbiamo fatto per loro, come l’avessimo fatto per i nostri figli.

Possiamo dire che oggi siamo veramente orgogliose del cammino e della scommessa vinta: con la nostra buona volontà, il cammino dell’equipe degli insegnanti e dei genitori e l’aiuto e la presenza costante dello Spirito Santo abbiamo sempre cercato che vivessero in un contesto sereno affinché la Scuola Materna diventasse una tappa importante nel loro cammino di vita cristiana.

L’accoglienza del mattino e i pasti a loro preparati e serviti e sempre divorati come fosse la prima volta dopo un lungo periodo di astinenza e il decoro e il riordino degli ambienti scolastici ci hanno fatto essere un tutt’uno con le loro gioie e avvicinate ogni giorno a condividere sempre ogni loro più piccola preoccupazione.

Possiamo a giusta ragione dire che giorno dopo giorno quanto facciamo lo rimettiamo nelle mani della Beata Vergine della Galvana perché ci sia da guida e illumini per saper dare sempre tanto amore a questi nostri bambini, visi radiosi di speranza di un mondo che molte volte cammina col volto triste.

Grazia e Paola


20.3.11