Serravalle e dintorni...

DAINI E CAPRIOLI SULLE STRADE DELLE ZONE LIDI


Daino
Daini e caprioli vaganti ai Lidi Volano e Spina e Campotto e fiume Reno segnalati da cittadini a Provincia ed ente gestione parchi
  

Daini e caprioli vaganti nelle zone tra i Lidi di Volano e Spina e Campotto, nell’Argentano, e lungo il fiume Reno, sono stati segnalati dai cittadini a Provincia ed ente di gestione per i parchi e la biodiversità – Delta del Po.
Segnalazioni principalmente dovute al problema dell’attraversamento degli animali sulle strade Acciaioli (Comacchio), Cardinala (Argenta), Diamantina (Ferrara) e provinciali in prossimità del fiume Reno nei comuni di Poggio Renatico e Sant’Agostino. La raccomandazione agli automobilisti è di usare la massima attenzione, specialmente in prossimità delle aree boscose e delle siepi, luogo abituale di rifugio della fauna e la cui presenza, peraltro, è avvertita dalla segnaletica posta lungo i tratti di rete viaria.
Provincia ed ente gestione parchi in collaborazione e con l’impiego di personale abilitato, curano e aggiornano i censimenti degli animali, della famiglia degli ungulati, con lo scopo di monitorarne le popolazioni nelle principali aree tenute a bosco del Ferrarese, limitrofe alla costa e al corso del fiume Reno che costituisce il corridoio naturale di collegamento con le zone collinari, dalle quali scendono i caprioli in cerca di cibo.
Dal servizio Caccia e aree protette della Provincia fanno sapere che il fenomeno è destinato con ogni probabilità ad aumentare con l’incremento naturale delle popolazioni di animali. Da qui la raccomandazione, specie rivolta agli utenti della strada, a usare la massima attenzione alla guida.

4.5.15                                    Contatore visite