Serravalle e dintorni...REFE


- REFERENDUM PER LA FUSIONE BERRA-RO -
TUTTI PRONTI PER "VINCERE" IL REFERENDUM...
 


Eric Zaghini
Berra. (dall'inviato Luciano Cicoria) Sino al 7 ottobre, giorno che si svolgerÓ il referendum popolare per la fusione tra i comuni di Berra e Ro, se ne vedranno o meglio sentiranno delle belle.

D'altronde questa Ŕ la politica: tutto e il contrario di tutto. ╚ vero, come detto pi¨ volte da tutti: "Questa Ŕ una fase di transizione. Ora non si fa politica amministrativa ma si pensa a fare l'unione. Poi si partirÓ con la campagna elettorale".

Detto fatto. Per˛ c'Ŕ qualcuno che Ŕ giÓ corso ai ripari. A scanso di equivoci, dicono due dei gruppi di opposizione di Berra e Ro, noi ci coaliziamo, per fare in modo che questi soldi non vadano nelle mani della sinistra, di questa sinistra. Immediata la risposta del sindaco di Berra.

"Mi pare che si stiano organizzando per presentarsi alle prossime elezioni - commenta Eric Zaghini - Fa piacere, sono giÓ proiettati verso il comune unico. Li invito anche a dare una mano perchÚ il SI prevalga nel referendum di ottobre. Altrimenti non ci saranno risorse per il futuro del territorio. Per quello che riguarda le supposte critiche al progetto, il cui contenuto perˇ non emerge dal loro comunicato, ricordo a tutti che a Berra la proposta Ŕ stata approvata con voto unanime del consiglio, Uniti per Berra incluso".


16.7.18