Serravalle e dintorni...

 

BERRA E SERRAVALLE, ABBATTIMENTO DI ALCUNE PIANTE PERICOLOSE PER LA SICUREZZA PUBBLICA

 

 

 
Berra. In alcune aree verdi dei parchi pubblici nonché nelle aree di pertinenza dei cimiteri di Berra e Serravalle, sono presenti delle piante ed arbusti di vario genere, le quali necessitano di manutenzione straordinaria mediante abbattimento e disboscamento, come spiega l'assessore ai lavori pubblici Filippo Barbieri.

"Per quanto concerne i parchi pubblici si è reso necessario l’abbattimento di alberi ad alto fusto (pioppi cipressini), piantati alcuni decenni fa e che ora hanno raggiunto delle dimensioni tali (18– 30 metri) da rappresentare un pericolo per la pubblica incolumità in particolare in occasione di eventi atmosferici sempre più violenti.

Tra l’altro alcuni di questi arbusti si trovano in prossimità della scuola elementare e nido di Berra. Per quanto concerne invece le aree cimiteriali di Berra e Serravalle, l’intervento consiste nell’abbattimento di alcune piante di media altezza, nonché il disboscamento di arbusti che con gli anni hanno infestato le aree a ridosso delle recinzioni mettendone a rischio la stabilità statica. Nel dettaglio nel Parco pubblico e nell’area verde presso l’asilo nido di Via Montessori a Berra sono state abbattute 15 piante di altezza pari a 25-30 metri diventate ormai troppo pericolose.

Nel Parco pubblico di Via Berlinguer a Serravalle sono state abbattute 3 piante di altezza pari a 18 metri e 7 piante di altezza pari a 18-20 metri nel Parco pubblico Donatori di Serravalle. L’importo totale dei lavori è stato di 9.150 euro".

(d.m.b.)


27.10.17                  Contatore visite