Serravalle e dintorni...

 

BERRA, ASILO NIDO "POLLICINO VERDE" UN FIORE ALL'OCCHIELLO DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE
 

 

 

 

 

Berra. Da sempre dell’asilo nido comunale “Pollicino Verde” rappresenta il servizio migliore erogato dall’amministrazione comunale di Berra. Da settembre 2016 "Pollicino Verde" è in gestione alla Cooperativa "Le Pagine" per la parte ludica, mentre il servizio di mensa è stato esternalizzato alla "Serenissima Ristorazione S.p.A.", ma la struttura nido è provvista di cucina interna.

Attualmente i frequentanti il nido sono 11; da lunedì 23 ottobre si aggiungeranno altri due bambini, i più piccoli, per arrivare ad un totale di 13 bambini. Il servizio educativo è rivolto ai bambini dai 6 ai 36 mesi.

“La nostra è una sezione eterogenea – spiegano le educatrici Marcella e Alice - ovvero una sezione di età miste.  Grazie all’accurata suddivisone degli spazi apportata nel corso dell’anno scorso, ci è possibile, quando necessario, dividerci per gruppi di età: durante alcune attività (per far sì che le attività siano calibrate in base all’età), durante gli inserimenti per far sì che i nuovi iscritti  si possano ambientare in un contesto tranquillo e sereno, scoprendo giorno per giorno nuovi spazi, nuove attività.

In alcune situazioni, la sezione rimane unita, in quanto crediamo che la peculiarità della sezione mista consiste nell’aiutare i più piccoli ad imitare i più grandi e nel far sì che i più grandi possano instaurare un rapporto di complice ausilio nei confronti dei più piccoli, ovviamente sempre sotto la nostra supervisione”.

Grazie all’ampia superficie dell’edificio, abbiamo avuto la possibilità di razionalizzare gli spazi, adeguandoli alle nostre esigenze. Crediamo fortemente che questa caratteristica sia un pregio del servizio, in quanto non è affatto comune avere molteplici stanze dedicate ad attività diverse. Tra queste vi sono “ la stanza delle scoperte “,  “ l’angolo del buio e della luce”,  l’atelier per le attività sporchevoli e l’angolo della motricità. Altra caratteristica saliente del nostro nido è il giardino; siamo “ Pollicino Verde ” di nome e di fatto.

Abbiamo sfruttato la fortuna di avere un grande parco sul retro della struttura e abbiamo creato, grazie all’aiuto dei cantonieri del comune, dei cassoni utilizzati per creare i nostri piccoli orti: i bambini hanno piantato carote, pomodori, insalata e si sono presi cura giorno dopo giorno delle piante. Abbiamo creato una piccola “ area verde” anche all’interno del nido, piantando in vaschette prezzemolo ed altre erbe aromatiche. Inoltre abbiamo costruito delle tee-pee, con canne di bamboo e vecchie lenzuola. Il nostro parco è stato valorizzato non solo da noi e dai nostri bambini, ma anche da alcuni volontari del paese e soprattutto grazie all’aiuto di un gruppo di genitori e nonni, che hanno realizzato uno dei nostri progetti, ovvero la cucina esterna, creata con pallet e vecchie cassette di frutta.

Per il nostro servizio il coinvolgimento dei genitori è essenziale, in quanto crediamo che debbano essere parte integrante del servizio, non solo per gli aspetti educativi che riguardano esclusivamente i loro figli, ma anche per far parte di una comunità e avere la possibilità di lasciare un pezzettino di  “ noi “ anche per le future generazioni che lo frequenteranno.

Abbiamo in mente altri piccoli progetti per rendere ancora più funzionale il nostro bellissimo parco. Siamo orgogliose del fatto che, a differenza di altri contesti, è possibile quasi settimanalmente fare piccole escursioni al mercato, recarci dal fornaio o fare semplicemente una passeggiata per far conoscere ai bambini ciò che li circonda e farli sentire parte integrante della comunità.

E’ prematuro parlare di programmazione e altri progetti, ma sono tante le idee che abbiamo in testa e che speriamo di poter realizzare anche grazie alla collaborazione di genitori e nonni”.

Da alcuni giorni l'orario di apertura del nido è stata prolungata, portando la chiusura dalle ore 16,30 alle ore 17, con grande soddisfazione dei genitori. questo è stato possibile grazie alla collaborazione tra amministrazione e cooperativa Le Pagine e alla disponibiltà delle educatrici. 

(d.m.b.)


13.10.17                  Contatore visite