Home - Album - Avvenimenti - Collabora - Comune di Berra - Cookie Policy - Dintorni - Associazione Palio - Eventi - Guestbook - Immagini - Informazioni - Interventi - LeOpinioni - Links - Misteri e c... - Notizie  - Parrocchia News - Politica Locale - Primo Piano - Storia - Strade - Territorio

 

 

Serravalle e dintorni...

BERRA, ADSL LENTA E SERRAVALLE ANCORA NON RAGGIUNTA DAL SERVIZIO
- TRA PROMESSE NON MANTENUTE E VOGLIA DI PROTESTARE -

 

Deposito di cavi in attesa di essere interrati
Berra (dall'inviato Luciano Cicoria). Quando, nel settembre del 2015, arrivò l'adsl a Berra sembrava arrivata la "manna caduta dal cielo": un servizio atteso da lustri che finalmente si concretizzava. Tutti erano contenti, in primis la ditta titolare del servizio e l'amministrazione comunale (abbiamo lavorato in sinergismo - spiegavano dal comune - permettendo così di raggiungere un ambito e importante traguardo per la nostra comunità), ma anche i cittadini.

 "Questo intervento - sottolineava Telecom Italia - si classifica tra i più innovativi dal punto di vista tecnologico a fronte delle nuove tecniche sperimentali di scavo utilizzate per posare i cavi a fibre ottiche, inoltre sono stati utilizzati materiali e tecniche di scavo più performanti che rispettano l’Ambiente e hanno garantito le migliori prestazioni".

Non è che Berra, prima di questo evento, fosse sprovvista dell'adsl, in quanto veniva fornito da ditte private, ma a costi elevati e ad una velocità molto ridotta. Ora, a distanza di tempo, ci si accorge che il servizio fornito è carente, in molte parti, ma soprattutto per la velocità e la continuità del servizio: quello che sembrava essere una "manna" in realtà è solamente una piccola briciola, che non arriva nemmeno su tutto il territorio comunale in quanto la frazione di Serravalle è ancora disconnessa.

È vero che alle centraline principali arriva la fibra ottica ma è altrettanto vero che poi da lì partono le "solite" linee, obsolete e non adatte ad alte velocità. Chi ha fatto questo tipo di contratto (sicuramente più economico di quelle esistenti) si sarà sentito dire che paga per avere 20 mega ma la linea in questione non ne supporta più di 7: ma anche in questo caso ci sono dei dubbi. Sta di fatto che a fronte di una linea che doveva risolvere il problema i cittadini si ritrovano a dover combattere con lo stesso problema. Si riparte da capo, proprio come diversi lustri fa, con una petizione, strada già più volte percorsa ma che non ha dato i risultati sperati. E allora che fare? Continuare a lamentarsi per poter ottenere qualcosa, partendo appunto dall'ennesima petizione.

Della situazione quanto meno strana di Serravalle, unico paese del comune a non essere ancora collegato con l'adsl, ne sono pienamente consapevoli anche gli amministratori. "Alla fine di questo mese o al più tardi all'inizio del prossimo - spiega l'assessore Filippo Barbieri - faremmo un incontro pubblico con i cittadini di Serravalle al quale è invitato il responsabile di settore di Lepida, la ditta che segue l'adsl. Lo scopo è quello di capire i reali motivi di questo ritardo e per avere notizie certe in merito alla sua attivazione. Confido molto in questo incontro affinché si possa arrivare a delle certezze sul futuro dell'adsl a Serravalle".

l.c.


16.4.17                  Hit Counter