Serravalle e dintorni...

- ATTIVITA' DELLA POLIZIA DI STATO -
FERRARA, BATTUTE LE ZONE INTERESSATE DA FENOMENI CRIMINALI
- 25 LUGLIO 2015 -

Nel pomeriggio della giornata di venerdì una pattuglia della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna, transitando nel centrale Viale Belvedere decideva di procedere all’identificazione di un capannello di persone che stava parlottando nel sottomura. Uno di questi riconosciuta l’autovettura della Polizia di Stato e intuito che da lì a pochi attimi sarebbe stato sottoposto ad un controllo, si separata dal gruppo e correndo a più non posso riusciva a dileguarsi.

Gli Agenti procedevano al controllo del restanti individui e di una piccola borsa riposta sul portapacchi della bici che era stata abbandonata dal fuggitivo. All’interno di tale borsa venivano trovati alcuni involucri contenenti verosimilmente sostanza stupefacente opportunamente confezionata. Gli operatori rinvenivano il tutto e decidevano di sottoporre il contenuto degli involucri all’esame del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica.

Gli accertamenti si concludevano con esito positivo riscontrando che si trattava di marijuana del peso complessivo di 44 grammi. L’equipaggio era impegnato in un specifico servizio finalizzato a contrastare l’incremento della criminalità in alcune zone della città di Ferrara che ha portato inoltre alla denuncia di un cittadino moldavo, PD, cl. 1977 e domiciliato in questo capoluogo, il quale, in questa Via Bagaro, si trovava in compagnia di altri cittadini stranieri. Dalle verifiche effettuate sul suo conto presso la Banca dati interforze del Ministero dell’interno risultava non in regola con le norme  disciplinano il soggiorno nel territorio italiano e pertanto clandestino. L’attività di Polizia si è conclusa con l’identificazione di 18 persone fra le quali 13 di nazionalità straniera.  


26.7.15                  Contatore visite