Serravalle e dintorni...

 

INAUGURATO L'OTTOBRE CULTURALE 2015
- VENERDI' 9 OTTOBRE 2015 -

 


Entrata alla mostra

Valentina Faggion taglia il nastro inaugurale

 

 

 

 

Una scheggia di bomba

 

 

Serravalle. Con la partecipazione di un consistente gruppo di persone, si inaugurata venerd 9 ottobre 2015, ufficialmente, l'edizione dell'anno 2015 dell'Ottobre Culturale Serravallese.

Quest'anno la mostra "fotografica" stata dedicata al centesimo anniversario della Grande Guerra 1915-1918. Una guerra di trincea, di fango e di sangue. Una guerra di morti ammazzati per un metro di terra conquistato e subito perso. Una catastrofe che, almeno, ha visto la vittoria dell'Italia.

Naturalmente celebrare e documentare la Grande Guerra non sarebbe un'impresa, di per s, di grande valore, se non fosse che i componenti del Comitato dell'Ottobre Culturale hanno cercato e individuato tutti i 68 morti serravallesi di quella guerra. E di quei 68 morti hanno esposto nella sala grande parrocchiale, vicenda bellica, nome e, ove possibile, foto.

Un lavoro certosino e capillare che ha impegnato tutto l"Ottobre" per quasi un anno di ricerche ma di successo informativo. Di tutti quei nomi, quasi tutti giovanissimi, stata esposta una scheda con nome e cognome, storia, data e luogo di morte.

Tutto il percorso della ricerca stato esposto ed esplicitato dal presidente dell'Ente Palio Serravalle, Valentina Faggion e da Leonardo Peverati e Marco Pozzati componenti, insieme a Miller del team che ha completato l'opera in tutte le sue fasi.

Intervento, molto sentito, del Parroco don Giorgio Caon dopo il quale si dato il via alla serata di visita alla mostra addolcita da un graditissimo buffet.

In rappresentanza del Comune di Berra erano presenti il vice sindaco Filippo Barbieri e l'Assessore Elisa Gulmini.


10.10.15               Contatore visite