Serravalle e dintorni...


BERRA, ASSEGNAZIONE DELLA BORSA DI STUDIO "DANIELE CURINA: RICERCHE SULLA COOPERAZIONE
- SABATO 17 MARZO 2018 ORE 10 -
 


Daniele Curina

Berra. Sabato 17 marzo 2018 alle ore 10 nella sala consigliare del Comune di Berra si terrà l'assegnazione della borsa di studio "Daniele Curina: ricerche sulla cooperazione", sesta edizione. Il premio sarà assegnato alla miglior tesi di laurea sulla cooperazione.

La borsa di studio è promossa dall'Università di Ferrara, in collaborazione con il Comune di Berra e Legacoop Estense, ed è finanziata dalle cooperative Cidas e Cir Food.

Nel corso della cerimonia, alla presenza dei familiari (la moglie Graziella Finessi e il figlio Alessio) interverranno il sindaco di Berra, Eric Zaghini, Monia Castellini di Unife, il presidente di Legacoop, Andrea Benini alla presenza di rappresentanti di Cidas e Cir Food.

Curina, che all'età di 27 anni aveva ricoperto la carica di vicesindaco a Berra, si è poi impegnato nella valorizzazione e nel rilancio della Cidas di Copparo. In seguito, alla guida della Cir-Food di Reggio Emilia, ha contribuito al rilancio dei servizi di ristorazione collettiva e aziendale. Dopo la partecipazione alla trasmissione televisiva "Chissà chi lo sa", condotta da Febo Conti, entrò in politica con il pesante compito di sostituire Socrate Sandri: la sua caparbietà e veduta critica lo portarono a fare prima il vicesindaco, poi il capogruppo dell'opposizione.

Lasciata la politica entrò nel mondo della cooperazione, nella quale lascia un'impronta indelebile. Il premio di laurea viene destinato, annualmente, ad una tesi svolta nei Dipartimenti di Economia e Management, Giurisprudenza e Studi umanistici di Unife, su un tema che richiami esperienze del settore cooperativistico.

(d.m.b.)

 

15.3.18                              Contatore visite