Home - Album - Avvenimenti - Collabora - Comune di Berra - Cookie Policy - Dintorni - Associazione Palio - Eventi - Guestbook - Immagini - Informazioni - Interventi - LeOpinioni - Links - Misteri e c... - Notizie  - Parrocchia News - Politica Locale - Primo Piano - Storia - Strade - Territorio

 

Serravalle e dintorni...


BERRA, IL COMUNE CHIUDE IL BILANCIO CON UN AVANZO DI 485MILA €
- ASSEGNATI ANCHE I BUONI TRASPORTO PER L'ANNO 2015/2016 -


 

Nella foto di Valentina Faggion, un momento della premiazione

Berra (dall'inviato Luciano Cicoria). Con un avanzo di 485mila euro l'Amministrazione Comunale di Berra ha chiuso il bilancio, di cui 330mila euro sono stati accantonati per la copertura totale del non riscosso e mettendosi al riparo da ogni eventuale imprevisto.

Durante la seduta consiliare gli assessori hanno relazionato le attività svolte, mettendo in risalto quelle principali. L’assessore Filippo Barbieri (vicesindaco con delega ai lavori pubblici) ha ribadito il grande lavoro eseguito per il riassetto idrico di Serravalle, per una spesa complessiva di 400mila euro, i cui lavori sono iniziati ad ottobre e termineranno a breve, e la ristrutturazione delle scuole elementari di Berra, per una spesa complessiva di 110mila euro.

L'assessore Simonetta Mantovani, con delega all’istruzione e servizi sociali, ha ricordato i servizi offerti nel suo settore ed in modo particolare il mantenimento dei servizi di aiuto socio-assistenziale ed il superamento della crisi nella casa di riposo privata “A. Capatti”, superata con contratti di solidarietà; inoltre è stato garantito il servizio del trasporto scolastico nelle scuole del comune.

L’assessore Fabio Galli (deleghe all’agricoltura, alle attività produttive, al turismo, allo sport) ha fatto notare come sia riuscito a mantenere le giornate di formazione dedicate agli agricoltori e il suo grande impegno nella lotta contro la diffusione delle nutrie nei campi del comune di Berra.

Nell'ultimo intervento tra gli assessori Egle Cenacchi, che da anni si occupa del bilancio comunale, ha spiegato che sono state confermate tutte le agevolazioni previste negli anni precedenti, per quanto riguarda l’Imu per le attività produttive; inoltre le tariffe del servizio a domanda individuale di trasporto scolastico sono state ridotte del 50%, rispetto a quelle in vigore per l’anno scolastico 2014/2015.

La seduta consigliare si era aperta con la cerimonia di premiazione per il buono sul trasporto scolastico per l’anno 2015/2016 ai studenti più meritevoli. I ragazzi premiati sono stati: Alessia Bulgarelli del liceo “Ariosto” ed uscita con la media di 9,7; Alessandro Chiavieri del liceo “Ariosto” e con la media di 8,3; Thomas Lovo del liceo “Roiti” e con la media di 8,2; Federica Biondi del liceo ”Bocchi-Galileo” e con la media di 7,64.

Un riconoscimento che esula dal reddito familiare e che riconosce l'impegno ed i risultati ottenuti dagli studenti.

l.c.


7.5.17                               Hit Counter